Un giro sul CAI 00 (Alberaccio, Ripaghera, Galiga)

Un giro sul CAI 00 (Alberaccio, Ripaghera, Galiga)

Il CAI 00 sul crinale tra la Val di Sieve e il Mugello, una vecchia e cara conoscenza.

Un giro fatto già un paio di volte (ne parlavo qui e qui) ma stavolta in senso opposto, ovvero salendo dall’Alberaccio e scendendo a Galiga.

Il verso di un giro è molto importante al fine del divertimento e anche della difficoltà: in questo caso posso dire che il verso da Alberaccio verso Galiga (o Monte Giovi) è decisamente migliore se non per difficoltà sicuramente per divertimento.

Una piccola nota legale

Salendo da Alberaccio mi sono trovato faccia a faccia con un fuoristrada di marca Jeep, condotto da un uomo di mezza età. Scendeva bello sciolto, un po’ troppo veloce, e gli ho fatto cenno di rallentare che con quella sua vettura occupava tutta la larghezza della carreggiata.
Il prepotente energumeno si è fermato e mi ha detto “io vado come mi pare, qui sono a casa mia, questa è una strada privata”. A casa tua cosa, miserabile? Stai su un sentiero del CAI, all’interno di una ANPIL, strada privata cosa?
Leggi tutto sul post “Attenzione ai prepotenti