Girone – Incontro – San Donato – Girone (AKA il Giro Della Sfiga)

Il giro della sfiga, dunque. In realtà è stato un brutto giro che non è diventato bruttissimo per pura fortuna, altro che.

Procediamo con ordine.
Sono partito senza guanti, tremendo presagio, e infatti: ho tritato un copertone, della camera d’aria non se ne parla. Vo a cambiarla e quella di ricambio era andata. Le toppe non son state in grado di riparare quell’altra. Meno male che è passato un uomo (rarità incontrar qualcuno lassù) in bici e con le ruote di 26” (ancora più raro) che mi ha dato una camera d’aria, che però, per errore suo, era da bici da corsa. Sufficiente comunque per ripartire;
tornando verso casa su una strada poderale vicino Torre a Cona ho trovato una barriera elettrificata senza segnalazione, vista all’ultimo, pinzato, via l’anteriore e caduto rovinosamente; ho dato una bella capata in terra, spaccando il casco. Se non l’avessi avuto credo che mi sarei fatto parecchio male, indossatelo sempre, anche nei giri più semplici.

Ah tafani a milioni durante tutta la parte di bosco e, chiaramente, non avevo con me lo spruzzino repellente che ho tenuto nello zaino tutta l’estate senza mai incontrare un insetto.

Distance: 38,0 kilometers
Elapsed Time: 3:09:39
Avg Speed: 12,0 km/h
Max Speed: 50,2 km/h
Avg Pace: 4′ 59″ per km
Min Altitude: 49 m
Max Altitude: 434 m