Bigallo, Poggio Balestrieri, Candeli sotto una “simpatica” pioggerellina autunnale

Giro in zona Bigallo, Poggio Balestrieri, Candeli. Single track divertenti e veloci. Un po’ di pioggia.

Il Bigallo, Poggio Balestrieri, Candeli

Un bel giro di una trentina di km intorno al Poggio dell’Incontro, abbastanza faticoso, con dei bei single track resi più difficili dalla pioggia.
Le gomme tubeless a bassa pressione si sono comportate bene aggrappandosi a rocce e radici bagnate, almeno in discesa, mentre in salita qualche slittamento l’ho avuto ma più perché io non sono bravo a trovare le “linee” giuste che per i limiti delle gomme.

Ancora una volta ringrazio l’abbigliamento tecnico che mi ha tenuto caldo e (abbastanza) asciutto nonostante il meteo sgradevole.

Distanza: 31,0 km
Tempo in movimento: 2:41
Media: 11,5 km/h
Velocità max: 46,7 km/h
Passo medio: 5′ 11″ per km
Altitudine max: 538 m
DislivelloMetri di quota guadagnati: 851 m

La pioggia insistente, sottile e fitta, mi ha fatto ancora una volta apprezzare l’abbigliamento tecnico di qualità. A parte le mani (avrei dovuto prendere i guanti interi non i mezzi) non ho mai avuto freddo nonostante fossi bello zuppo.

Utile anche una busta a prova d’acqua per il telefono.
Le maglie termiche (io ho una ottima Mizuno – strato interno, manica lunga, calda e traspirante) vanno benissimo da intorno ai 10° in giù.