Ancora Montescalari

Ho voluto ripetere il giro a Montescalari della scorsa settimana perché ero convinto di essermi perso qualcosa.

In effetti per la fretta non avevo visto alcune cose veramente belle, tipo il bellissimo fabbricato dell’Abbazia di San Cassiano o il cerro secolare poco più giù.
Sulla via di avvicinamento a La Panca ho visto, e con grande piacere, il bellissimo Castello di Sezzate.

Ciclisticamente un bel giro, di oltre 60km, con alcune varianti rispetto al giro della settimana scorsa.
La discesa da Montescalari è ancora all’insegna del fango che toglie un po’ di divertimento e aggiunge un po’ di fatica.

Comincia a fare caldo e ieri sono partito con poco meno di 2 litri d’acqua nello zaino idrico ma non mi sono bastati!

È possibile rifornirsi d’acqua alla sorgente detta “dei Trogoli” che si trova poco dopo la sommità, sul sentiero marcato per San Polo. L’acqua ovviamente non è controllata ma io l’ho bevuta e non mi è successo nulla.