Cose sepolte sotto un cumulo di telefoni cellulari

  • La frase “mi cambia queste mille lire con 5 gettoni telefonici?”
  • La coda per chiamare casa davanti all’unico telefono pubblico del campeggio
  • Le voci incomprensibili dei centralinisti quando cercavi di chiamare l’Italia da un paese esotico
  • Le “collect call” quando cercavi di chiamare l’Italia da un paese esotico e non avevi piĆ¹ soldi
  • La cornetta attaccata al cavo che ti impediva di camminare avanti e indietro
  • Il rumore del disco selettore meccanico
  • Le segreterie telefoniche con la cassetta