Per la serie Cose da NON fare mai: lasciare le ruote tubeless in macchina sotto il sole d’agosto

Mai lasciare le ruote tubeless in macchina sotto il sole d’agosto, per ovvi motivi – dai ho fatto una stupidaggine, la prossima volta ci starò più attento…

Lasciare le ruote tubeless in macchina sotto il sole d’agosto

è una stupidaggine che si paga cara: la mattina dopo le ho trovate completamente a terra, col lattice tutto secco e senza nessuna possibilità di rigonfiarle; col caldo infatti la pressione è aumentata fino a farle “stallonare”, cioè a fare uscire la gomma dal cerchione con ovvia perdita dell’aria e del liquido sigillante. E mi è pure andata bene perchè a qualcuno si sono addirittura spaccati i cerchioni.
Non avevo niente con me e non le ho potute usare. Tornato a casa le ho anche dovute di nuovo far nastrare e rimettere il lattice.

Grazie a questo errore ho dovuto rinunciare ad un giro che sulla carta sembra parecchio divertente, del quale avevo pensato due varianti, entrambe di una quarantina di chilometri e con partenza da Caiano (o Montemignaio), una che passava per Monte Rotondo e una che passava per Monte Secchieta.
Vabbè sarà per una prossima volta.