Cylinder wax, l’alba della registrazione

Adesso abbiamo Spotify ma è su delicati cilindri di cera che la storia della registrazione del suono cominciò: sentite cosa e soprattutto come si ascoltava all’inizio del secolo scorso, tra il 1900 e il 1930 e vi renderete conto di quanto sia cambiata la vita dell’uomo in soli 100 anni di storia.

La UCSB Library sta digitalizzando una grande collezione di questi antichi supporti e li sta via via rendendo disponibili sia per l’ascolto sia per il download. La qualità è ovviamente molto analogica ma fateci un giro ci sono documenti davvero interessanti: jazz, canzone popolare, opera, tutto nello stile del tempo e con la qualità che si poteva raggiungere in quegli anni.

Anche nelle sezioni umoristiche e di lezioni di lingue straniere ci sono cose bellissime dal sapore antico e che sono memoria storica di come si parlava oltre 100 anni fa.

Ed ora una spassosa selezione di

Canzone umoristica

Opera

Jazz, vaudeville & dixieland

Corsi di lingua