NEO-Neotopografia

Il manifesto della Neotopografia:

Manifesto dei Neotopografi

  • Noi siamo i discendenti dei Nuovi Topografi, che ci hanno indicato la strada da percorrere.
  • Di Adams ce n’è uno solo: Robert.
    Rinneghiamo l’estetismo compiaciuto e la Falsità dei truccatori: crediamo nella Verità solo e soltanto perché essa è nuda e invisibile.
  • Noi non pieghiamo nulla e nessuno al volere della nostra indole: siamo inermi e sopraffatti dalla Bellezza, e non la ricerchiamo. Noi non cerchiamo nulla.
  • Fotografiamo il territorio circostante perché non si deve mettere in posa: esso sta, qui e ora.
  • Non aspettiamo l’attimo fuggente: esso è, qui e ora.
  • Non attendiamo l’affanno di un nuovo progetto, né una nuova idea: il progetto siamo noi stessi.
  • Il neotopografo ama fare la fotografia, perché in quel momento essa è solo il nutrimento della sua anima.
  • Il neotopografo non ha il culto della personalità, ma ama ciò che guarda.
  • Il neotopografo non vuole “fare una bella fotografia”, ma si abbandona all’inconscio tecnologico della macchina perché la Bellezza entri con passi felpati dalla porta di servizio.
  • Chiunque può divenire neotopografo, purché abbia la fede.

fonte

Fantastico.