Harold Eugene Edgerton, e la sua RAPATRONIC camera

La fotocamera rapatronic, una contrazione di RAPid Action elecTRONIC, è stata creata negli anni ’40 da Harold Eugene Edgerton ed è in grado di esporre le immagini in un tempo di soli 10 nanosecondi.
La sua prima applicazione fu quella di immortalare le esplosioni dei primi test nucleari durante i primi millisecondi. L’otturatore è composto da due filtri polarizzati montati a 90° uno rispetto all’altro che bloccano, quindi, tutta la luce. Durante l’esposizione vengono fatti ruotare per permettere il passaggio della luce.
Qui la rapatronic in azione, i “pungiglioni” che escono dal globo infuocato sono causati dall’effetto “rope trick”.

Scopri altro: