Arte, Genio, Follia

Arte, Genio, Follia
Il giorno e la notte dell’artista – Siena – 31 Gennaio / 25 Maggio

messerschmidt_testa_di_carattereUna volta tanto Sgarbi Vittorio si fa notare per qualcosa di inerente al suo lavoro, e soprattutto, per qualcosa di davvero interessante e intelligente: la mostra di Siena infatti è bella e vi dà indietro molto di più degli 8 euri del biglietto (solo 4 se vi portate dietro la tessera di socio COOP).
Ospitata nell’ex ospedale (anche psichiatrico) di Santa Maria della Scala, a Siena, i nomi in mostra sono enormi: Hieronymus Bosch, Max Ernst, Renato Guttuso, Ernst Ludwig Kirchner, Antonio Ligabue, Mario Mafai, Edward Munch, Vincent Van Gogh, Franz Xaver Messerschmidt, Otto dix e tanti altri a me (e ai più) sconosciuti ma davvero interessanti, opere di veri malati di mente, disturbanti e piene di quell’orrore che si doveva vivere nelle stesse stanze che adesso ospitano la mostra.

Oltre 350 opere tra dipinti e sculture, alcune delle quali di grande impatto emotivo, illustreranno il complesso rapporto tra arte e follia, dando vita ad un percorso espositivo articolato in 8 diverse sezioni, affidate alla cura di grandi nomi del campo dell’arte e della psichiatria.

Con lo stesso biglietto si può visitare anche “La lente di Freud” altra mostra che ospita, tra gli altri, anche Giovanni Battista Piranesi con la serie completa delle sue bellissime “Carceri d’invenzione

sito ufficiale