OASIS – Dig Out Your Soul

ascoltando Dig Out Your Soul la prima volta si ha subito l’impressione che sia un bel disco, e i dischi che piacciono al primo ascolto si dividono in due categorie: quelli che vengono subito a noia perchè troppo facili e quelli che continuano a piacerti perchè veramente ben fatti. Dig Out Your Soul, per fortuna, appartiene alla seconda categoria.
questa è la mia opinione, per le recensioni saputelle e le diatribe oasis VS blur VS verve VS the Beatles VS gianni morandi VS ecc. ecc. puoi seguire qs link.
per scoprire tutto sugli Oasis (prima di parlare a vanvera) puoi andare su AllMusic (in inglese)

due parole (da grafico) sulla copertina


il fronte è stato disegnato, insieme al retro e, suppongo, alle pagine interne da julian house dell’agenzia intro di londra.
ho letto critiche orribili a riguardo da “copiata dai beatles” (cazzo mi significa?) a “una vera copertina di merda per una band di merda”. a me invece piace. al di là della (apparente) semplicità della realizzazione tecnica, un taglia e incolla obbiettivamente alla portata di qualsiasi buon conoscitore di photoshop, trovo che abbia un bell’impatto. certo nn è l’innovazione in persona ma i soggetti sono ben scelti e il lettering è gustoso. certo che se il signor House è il grafico più pagato di londra la prossima volta, noel, prova a contattarmi, magari ci mettiamo d’accordo.
cover from allcdcovers